Cerca

Visto turistico per il Laos: cosa sapere

0 Flares Filament.io 0 Flares ×

Viaggio in Laos in programma (se non l’avete in programma ve lo consiglio comunque)? Il Laos non è una meta comoda o semplice  – è una meta decisamente wild – ma per quanto riguarda l’ottenimento del visto turistico e le pratiche relative ad esso le procedure sono piuttosto semplici.

La prima cosa da sapere relativamente al visto per il Laos è che non è necessario richiederlo prima, lo si può ottenere direttamente all’arrivo al confine. Fino a poco tempo fa arrivando via terra veniva concesso un visto turistico della durata di 15 giorni; ora, invece, sia che si arrivi per via aerea sia via terra (ad esempio dalla Thailandia entrando da Chiang Khong-Huay Xai) viene concesso un visto turistico della durata di 30 giorni.

Rilascio del visto all’arrivo

Il costo per il visto turistico laotiano per i cittadini italiani è attualmente di 35 dollari. Si può pagare anche con i baht thailandesi, ma non con i kip laotiani. Dovete inoltre presentata una vostro foto tessera e compilare un apposito modulo in cui dovete specificare, oltre ai vostri dati personali, anche il vostro indirizzo di destinazione in Laos: potete indicare l’indirizzo del vostro hotel, se avete già una prenotazione oppure, banalmente, l’indirizzo di un hotel scelto a caso dalla vostra guida (nessuno andrà a verificare).

Se non avete una vostra fototessera dovrete pagare un supplemento di 2 dollari. Dovrete pagare un supplemento di circa un dollaro anche se arrivate alla frontiera nei fine settimana, in un giorno festivo o fuori dagli orari d’ufficio (in genere dopo le 16).

Se volete richiedere il visto turistico per il Laos prima del vostro arrivo nel paese, sappiate che potete farlo ma non ci sono rappresentanze diplomatiche laotiane in Italia; dovrete rivolgervi alla rappresentanza diplomatica di Ginevra (costo del visto 70 franchi svizzeri). I tempi di ottenimento del visto sono circa di cinque giorni lavorativi dalla presentazione della richiesta (dovete presentare il passaporto con validità residua di almeno sei mesi, compilare un modulo scaricabile dal sito dell’ambasciata e una fototessera).

Il Patuxai, l'Arco di Trionfo di Vientiane
Il Patuxai, l’Arco di Trionfo di Vientiane

Rinnovo del visto turistico per il Laos

Anche le procedure di rinnovo del visto turistico per il Laos sono semplici. Il visto è rinnovabile per un massimo di 90 giorni; è prevista una spesa di 2 dollari per ogni giorno per cui viene chiesta l’estensione più 3 dollari di spesa per l’apertura della pratica.

Per ottenere l’estensione del visto turistico basta presentarsi in uno degli Uffici per l’Immigrazione di Luang Prabang (indirizzo: Th Wisunarat, da lunedì a venerdì 08.30 – 16.30), Vientiane (indirizzo: Th Hatsady, da lunedì a venerdì 8-12 e 13-16) o Pakse (non c’è un vero e proprio Ufficio Immigrazione, dovrete rivolgervi presso l’Ufficio della Polizia). Al momento della richiesta di estensione del visto dovrete compilare un modulo, fornire una fototessera e consegnare  il passaporto; dovrete aspettare un giorno lavorativo per il ritiro del passaporto con l’estensione concessa.

Potete richiedere l’estensione del visto turistico per il Laos anche solo per pochi giorni (io stessa ho richiesto l’estensione per soli 3 giorni); le pratiche sono molto semplici e sbrigative.

Il modo più economico per il rinnovo del visto resta comunque quello di uscire dal paese (magari andando in Thailandia, dove viene concesso visto gratuito) e rientrare in un secondo momento. Se vi trovate a passare la frontiera con visto scaduto, sappiate che ciò non viene considerato un reato grave, ma dovrete pagare una multa di circa 10 dollari per ogni giorno di permanenza oltre la data di scadenza del visto.

Print Friendly, PDF & Email

Suggested Posts

Vuoi lasciare un commento?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.