Cerca

Tag Archives:
storie di viaggiatori

Cambiare vita viaggiando: intervista a Claudio Longo, il sognatore che non vuole fermarsi mai

Claudio Longo è un viaggiatore atipico, di quelli che prendono il viaggio molto seriamente: il viaggio con la “v” maiuscola, una esperienza di vita cruciale perché ci aiuta a scolpire il nostro carattere, a tirare fuori il meglio di noi e a cambiare. Cambiando letteralmente la nostra vita.

Parlare di viaggi e di cambi di vita mi sta particolarmente a cuore (anche io ho fatto la stessa scelta nel 2014) e Claudio è un viaggiatore-scrittore molto appassionato che ha tanto da raccontare. Ecco perché ho pensato di fargli qualche domanda per conoscerlo meglio.

READ MORE

Letteratura di viaggio: i miei titoli del cuore

Se c’è una cosa che ha sempre accompagnato i miei viaggi, regalandomi una inesauribile fonte di ispirazione, beh quella cosa sono i libri. Da anni, non appena nasce in me l’ispirazione di intraprendere un nuovo viaggio, nasce in me anche il desiderio di scegliere un libro che sia “a tema”, che racconti e che sia ambientato proprio nel paese che sarà la mia prossima meta.

In questo momento di stop forzato, ho sopperito all’impossibilità di viaggiare rifugiandosi spesso nei libri. Qui vi racconto i miei libri preferiti di letteratura di viaggi, che sono state guide preziose nei miei viaggi del cuore.

READ MORE

La storia di Bob e Louise Koke ovvero la nascita del turismo (e del surf) a Bali

Se anche voi come me siete stati a Bali saprete bene che la città Kuta è la capitale del divertimento e del surf dell’isola. Chiassosa, piena di locali e affollata di surfisti e turisti occidentali, in un certo qual modo stona parecchio con la spiritualità e il misticismo per cui Bali è conosciuta in tutto il mondo.

Vi siete mai chiesti come era Bali un tempo, prima dei surfisti e dei turisti occidentali? Io sì e la storia in cui mi sono imbattuta è molto affascinante.

READ MORE

Il viaggio degli hippie verso l’Asia: le tappe obbligate

Qualcosa mi dice che se fossi nata vent’anni prima sarei stata una figlia dei fiori. Forse non avrei condiviso proprio tutti gli aspetti del loro stile di vita (magari avrei fatto a meno di funghi allucinogeni e sostanze non ben meglio identificate), ma sicuramente avrei condiviso la filosofia del viaggio. I viaggi in libertà, zaino in spalla e via, alla ricerca di mete lontane ed esotiche (soprattutto a est), posti tranquilli (ma non troppo), filosofie orientali.. gli hippie erano sempre pronti a mettere due vestiti in valigia e partire, spostandosi rigorosamente via terra e con un budget ridottissimo.

Ci sono alcuni posti del mondo che sono rimasti per sempre legati al movimento hippie e che rappresentavano mete obbligate nel viaggio dei giovani hippie verso est. Dall’Europa all’Asia, ripercorrendo idealmente l’antica Via della Seta, il vero viaggio per un hippie era l’Asia.

READ MORE

Da Marco Polo ai blog di viaggio: breve storia della scrittura di viaggio

Oggi – nell’era di Internet e dei social media – il travel writing ha assunto forme e significati nuovi, in costante evoluzione. Questo genere di narrativa ha però degli antenati illustri e lontani nel tempo.

Ecco come è nata la scrittura di viaggio.

READ MORE