fbpx

Cerca

Tag Archives:
thailandia

Itinerario di viaggio nel nord della Thailandia

Pensi a Thailandia e la prima cosa ti vengono in mente sono le sue belle spiagge, isole orlate di palme e mare blu? Ok, la Thailandia è anche questo, ma, secondo me, per cogliere la vera essenza del paese è a nord che devi andare.

Un viaggio in Thailandia non può che cominciare da Bangkok, la sua maestosa capitale, e da lì il mio consiglio è di spostarsi a nord del paese. La maggior parte dei turisti lascia Bangkok per trasferirsi a Chiang Mai e da lì prende un volo per andare a sud: se potete, se avete tempo, se avete voglia di scoprire qualcosa di più, fatte qualche tappa intermedia.

Qui vi suggerisco il mio itinerario di più tappe (testato personalmente) e vi do qualche dritta sui posti da scegliere.

READ MORE

Phi Phi Island, il paradiso perduto

Metti che ti trovi nel sud della Thailandia, magari sulla costa delle Andamane, il versante occidentale della costa thailandese. Hai voglia di mare e spiagge. Di relax. Vuoi che non ti prenda la voglia di andare a vedere come è l’osannata Phi Phi Island?

Io l’ho fatto. Ecco come è andata.

READ MORE

Tappa a Chiang Dao, tra natura e misticismo

Chiang Mai e Chiang Rai le avevo messe in conto, s’intende, ma questa Chiang Dao da che parte è saltata fuori? Bella domanda. Chiang Dao è uno di quei posti che appena ne ho letto sulla guida mi ha fatto subito simpatia. E come sempre succede in questi casi, una volta che avverto che la scintilla è scattata, so che devo andarci, ormai mi son fissata. Ero a Chiang Mai e avevo ancora qualche giorno a disposizione prima della scadenza del visto e prima di spostarmi verso il Laos, quindi potevo tranquillamente fare qualche tappa nella provincia di Chiang Mai. Mae-Hong Son? Pai? No, Chiang Dao.

Chiang Dao si trova 72 km a nord di Chiang Mai, immerso tra giungle e pareti calcaree, dove svetta un mitico doi, il Doi Chiang Dao, la montagna calcarea più alta della Thailandia, che ospita anche una grotta-santuario molto frequentata dai fedeli. Chiang Dao è il posto adatto per fare trekking, perdersi nel verde e concedersi una parentesi di relax dopo il dolce trambusto di Chiang Mai.

READ MORE

Perché andare a Chiang Rai, Thailandia del nord

Se state pensando che Chiang Rai sia la città gemella di Chiang Mai – così vicine e dal nome così assonante – sappiate che vi state sbagliando di grosso. A prima vista, scrutando la cartina della Thailandia settentrionale, il pensiero può anche venire. Ma non è proprio così. Chiang Rai non c’entra nulla con Chiang Mai.

Chiang Rai è una cittadina trafficata e piuttosto anonima, che non offre niente di particolarmente allettante se non qualche eccezione interessante. Interessante è più che altro la posizione della città, sulla rotta di avvicinamento al Laos, e comoda base per l’esplorazione della sua provincia, selvaggia e ammantata di foreste, che ben si presta a escursioni di trekking e attività sportive.

READ MORE

5 cose da fare (assolutamente) a Chiang Mai

Ero sul treno che da Lampang mi stava portando a Chiang Mai, estrema propaggine settentrionale della linea ferroviaria tailandese – un viaggio entusiasmante e quasi avventuroso, con il treno che arranca attraverso i boschi del Doi Khun Tan National Park e fa sosta in deliziose piccole stazioni di campagna – quando a un tratto realizzai che stavo andando nella seconda città della Thailandia in ordine di grandezza: che mica voglia!

Dopo i miei giorni felici e rilassati a Lampang, dopo essermi gustata le piccole città del centro della Thailandia, non avevo proprio voglia di tuffarmi nel caotico mondo di una grande città. Al massimo – pensai – me ne sarei andata via presto, scappando più a nord.

Invece a Chiang Mai sono rimasta volentieri e sono rimasta pure piacevolmente stupita. È vero, c’è un gran movimento in città e c’è un considerevole turbinio di turisti – quasi più facce occidentali che tailandesi – ma il cuore della città vecchia, quello racchiuso tra le vecchie mura, è tranquillo e racchiude delle belle sorprese.

READ MORE