Cerca

Tag Archives:
riflessioni personali

Mollare tutto e partire: perché farlo

Mollare tutto e partire è una frase che ricorre spesso nei discorsi di chi è stufo della propria situazione. Quasi sempre è usata in tono ironico o in tono minatorio: la realtà è che solo pochi poi lo fanno veramente.

Impossibile mollare tutto? Troppo difficile? Solo per pochi coraggiosi? Cambiare vita non è di certo facile, ma se la motivazione è davvero forte, è possibile (e ve lo dice qualcuno che l’ha provato sulla propria pelle).

READ MORE

Perdersi in viaggio

Si fa sempre un gran parlare di come diventare dei viaggiatori provetti, come organizzarsi in modo indipendente e come sapersi orientare (e io stessa avevo dato i miei consigli su come imparare a orientarsi in viaggio), ma si parla solo molto di rado del perdersi in viaggio e di tutto ciò che questo significhi.

Perdersi in viaggio è capitato a tutti, anche ai viaggiatori con la “v” maiuscola: smarrirsi può causare ansia o paura, ma in fondo diventa una grande lezione che “fa curriculum” per ogni viaggiatore – da ogni situazione sfortunata si può sempre imparare – che può anche portare a delle gran belle scoperte.

READ MORE

Viaggiare da soli quando si è in coppia

Viaggiare da soli è una delle massime espressioni di libertà e indipendenza, gioia di vivere e voglia di scoprire il mondo, da una prospettiva unica e straordinaria, incredibilmente arricchente (provare per credere). Ma cosa succede quando si tratta ci viaggiare da soli quando si è in coppia?

Viaggiare soli è una modalità di viaggio comunque non a senso unico: chi viaggia da solo non necessariamente lo fa in modo esclusivo, perché spesso intervalla i viaggi in solitaria con viaggi in coppia o in gruppo (anche perché, ricordiamocelo, i solo traveler non sono degli egoisti o dei misantropi come vengono a volte erroneamente interpretati).

Viaggiare da soli è semplice quando si è single. Le cose si fanno un po’ più complicate quando si è in coppia o si passa dallo status di “libero” a “occupato”: viaggiare da soli quando in coppia allora può essere un problema.

READ MORE

Il viaggio come rimedio al dolore

Noi viaggiatori seriali, che, a chi ci dice “Buona vacanza” teniamo sempre a sottolineare che “partiamo per un viaggio” e non “andiamo in vacanza”, ci troviamo spesso a combattere contro i luoghi comuni o i giudizi affrettati di chi non sa cosa significhi veramente per noi viaggiare.

Se c’è una cosa con cui lotto da sempre, è l’idea idiota per cui una persona che viaggia spesso sia una persona superficiale, uno scansafatiche e uno spendaccione (sul discorso economico ci tornerò in un prossimo post). Chi pensa questo forse non sa che per noi viaggiatori il viaggio può avere un valore salvifico e curativo, e che spesso, dietro quella che sembra una fuga da irresponsabili c’è invece un significato ben più profondo: il viaggio come rimedio al dolore.

READ MORE

Cambiare vita: quando gli altri non ci sostengono

Ci sono momenti nella vita in cui dobbiamo prendere delle decisioni. Decisioni importanti destinate a stravolgerci l’esistenza, decisioni che ci portano a intraprendere nuove avventure, decisioni che chiudono capitoli della nostra vita per aprirne di nuovi.

Le decisioni importanti le dobbiamo prendere da soli (in realtà sarebbe meglio fare lo stesso anche con quelle piccole), ma un gesto di incoraggiamento fa sempre bene ed è cosa gradita. A volte abbiamo bisogno del supporto degli altri, ci serve che qualcuno si congratuli con noi o che ci faccia coraggio.

Non sempre però è così. Spesso e volentieri quando si tratta di cambiamenti importanti gli incitatori scarseggiano e abbondano i demotivatori. Che si fa?

READ MORE