Cerca

Tag Archives:
ClamoreInAsia

ClaMore in Asia: è online il mio ebook

Se ci penso, quante volte mi è capitato di dire o di pensare “Un giorno scriverò un libro”. Annotazioni, osservazioni, voglia di raccontare, riflettere su quello che faccio e vedo, soprattutto in viaggio, la mia modalità preferita di vita. Finalmente quel giorno è arrivato: ho scritto un libro (e non mi sembra ancora vero)!

Da oggi in tutte le librerie online c’è ClaMore in Asia, l’eBook che ho scritto per raccontare i miei cinque mesi in solitaria in Asia. Ma non solo.

READ MORE

Un anno fa iniziava Clamore in Asia!

Era un anno fa, giusto giusto. Il 12 novembre 2014 pressapoco a quest’ora stavo andando in aeroporto. Ero tutta un fremito. Ero emozionatissima: per la prima volta in vita mia partivo con in tasca un biglietto aereo di sola andata.

Per la prima volta in vita mia sapevo quando partivo ma non esattamente quando sarei tornata (sarei tornata?). Ancora non ne ero del tutto cosciente, ma stavo per partire per un viaggio da cui non sarei tornata la stessa persona di prima.

READ MORE

Phonsavan e la Piana delle Giare: tra mito e orrore

C’è un posto in Laos che compare di rado negli itinerari di viaggio, ma a torto. Un posto sperduto e solitario, dove per arrivarci dovrete fare una deviazione lunghissima (a meno che siate diretti in Vietnam) attraverso strade tutte curve e uno scenario che cambia in modo costante davanti ai vostri occhi: quel posto si chiama Phonsavan.

Quando arriverete vi troverete davanti una città impolverata, probabilmente avvolta nella bruma della mattina, con poche strade a rastrelliera, qualche guesthouse e poco altro. Eppure la sosta a Phonsavan può trasformarsi in uno dei momenti più alti del vostro viaggio in Laos; il motivo è presto detto e risponde al nome di Plain of Jars: la Piana delle Giare.

READ MORE

Passaggio a Saigon

Il mio visto scade tra meno di una settimana e prima di lasciare il Vietnam voglio passare qualche giorno nel Delta del Mekong, quindi so già che non avrò abbastanza tempo per gustarmi con calma Saigon.

Appena metto piede in città mi rendo conto che forse la parola “calma” accostata a Saigon un po’ stride. Se il traffico di Hanoi mi aveva impressionato, beh, qui è anche peggio.

READ MORE

27 ore a Dong Hoi, Vietnam

Dong Hoi, Vietnam centrale: una città apparentemente poco interessante, pressoché senza attrattive, dove sono in pochi i viaggiatori che decidono di fermarsi per dedicarle un po’ di tempo.

Eppure io decido di fermarmi, anche se solo per poco più di un giorno, per andare a sperimentare un po’ di Vietnam poco turistico e ascoltare gli echi di una guerra ancora percettibili nell’aria.

READ MORE